Principi

Il  massaggio con  le pietre unisce gli effetti  della  termoterapia a quelli del  massaggio ottenendo un meraviglioso risultato  di benessere totale.

Il termine "hot" significa caldo o calore.Come  dice   il   nome stesso,  hot   stone,  in  questa  tecnica  vengono utilizzate  principalmente delle  pietre  (nere di origine  vulcanica) che vengono riscaldate in appositi scaldini. Hanno una  grande capacità di trattenere il  calore rilasciandolo molto  lentamente durante il  lavoro.   In  alcuni   trattamenti  si utilizzano  pietre fredde in alternanza a quelle calde.

Solitamente le pietre utilizzate  per  il trattamento a freddo sono di marmo bianco.

                                                                Effetti

Nella  Hot  Stone   Terapy il  calore è il  fattore   determinante.  Grazie  al calore delle  pietre inizia  un  processo di  vasodilatazione cutanea e di maggiore  elasticità del  tessuto  collageno.  L'organismo risponde  alla stimolazione  termica  della   cute   e dei   termorecettori  i   quali   inviano impulsi  ai centri  termoregolatori del sistema nervoso centrale dai quali a loro  volta  vengono  inviati  impulsi   di  stimolazione  per   il  trasporto  di liquidi al sistema vasale, alle ghiandole sudoripare e ai muscoli. L'aumento della  temperatura corporea ha,  infatti,  effetti  benefici sulla muscolatura, che si rilassa e diminuisce la sua  tensione.

I  benefici   della   termoterapia   eseguita   con  le   pietre   laviche   è particolarmente adatta a chi pratica sport  perché permette un recupero muscolare  più   rapido,  velocizzando  lo  smaltimento  delle   tossine e dell'acido lattico.  Causa ,infine ,un effetto  sedativo sul sistema nervoso e migliora la circolazione periferica.

Il calore può  anche dare benefici a chi  soffre  di patologie respiratorie come bronchiti e sinusiti.

Il   caldo  di  media  intensità  facilita   i   fenomeni  di  difesa  locale, sia generale,  sia   antibatterica,  favorendo  i   processi  di   rigenerazione cutanea.

                                                         Controindicazioni

Il  trattamento con   le  pietre calde  è  controindicato per   chi  soffre  di fragilità   capillare.  E'   inoltre   sconsigliato  su   ferite   aperte  e  lesioni cutanee, in caso di nausea,  febbre e infiammazione dei vasi linfatici.

 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now